20 novembre, 2008

/



Monza
Ingresso abitazione
Novembre 2008

6 commenti:

scarlettinas ha detto...

Ma vivi in una moschea??

onelulu ha detto...

meglio un monastero buddista,no?

scarlettinas ha detto...

Ah sì?? :-)) E come mai allora nn ne sai nulla? Sai che non credo che i monaci indossino scarpe in assoluto??

onelulu ha detto...

si che le indossano, ho visto mnaci buddisti nel nord dell'india (in Ladahk) con scarpe da ginnastica, scarponi, ciabatte, infradito, di tutto e di piu'.... e poi quando vengono in europa/usa, la prima cosa che fanno e' comprarsi delle scarpe di buna fattura per il freddo e ghiaccio!

cus ha detto...

il togliersi le scarpe, oltre che segno di rispetto anche nei confronti del pavimento, permette di toccare veramente la "terra", sentirne il calore o il freddo, stimolare comunque la sensibilita' di una parte del nostro corpo troppo martoriata e sacrificata. W i piedi nudi!!!!!!!!!!!!!! Al massimo i sandali!

scarlettinas ha detto...

Direi che un anno di bharata natyan (danza sacra indiana) mi ha insegnato molto sul concetto del piede a contatto con la terra e la fatica del movimento perfetto da offrire agli dei...