17 giugno, 2008

art mama



Giappone
Tokyo
agosto 2000

5 commenti:

scarlettinas ha detto...

Ah ma siamo in pieno Amarcord!! Oppure diciamo "Nostalgia canaglia" Comunque la foto è suggestiva. Ma cos'era quello un giardino?

onelulu ha detto...

grazie Scarlet, sei sempre troppo buona!
si è il giardino di un piccolo museo di Tokyo. davano questa mostra carina di un artista giappo che ha preso sua madre e le sue amiche malate di halzaimer e le ha fotografate in quel modo o con dei cappelli fatti di pane... il nome del tipo non me lo ricordo però.

scarlettinas ha detto...

No, buona è un aggettivo che non mi si addice :-)) E ti pareva che ti ricordassi della cosa più importante così potevo fare una ricerca, mai fidarsi della memoria di un uomo del Cancro :-)pp

onelulu ha detto...

ho recuperato il nome: Tatsumi Orimoto, e la mostra era ART MAMA (ovviamente!), e ho trovato un post a quella mostra del 2000 all'Hara Museum di Tokyo, eccolo: http://www.assemblylanguage.com/reviews/Orimoto.html

scarlettinas ha detto...

Uh questi uomni del cancro, sempre così ben orgnizzati e affidabili (....). Ho stampato un poo' di materiale e me lo studierò con calma. Grazie mille.